I must admit I can’t explain Any of these thoughts racing Through my brain Aka Fusion Confusion

Duca: Se la musica è cibo dell’amore suonatene in eccesso, così che, ormai sazia, la mia fame si plachi e muoia. Quel motivo ancora, dalla cadenza che si spegne al fondo; mi giunse all’orecchio simile a un dolce stormire che respira su un cespuglio di viole la cui fragranza esso carpisce ed effonde. Basta, basta così; più non è dolce come prima lo era. O spirito d’amore, così pungente tu sei, e vorace, che se pur’anche tutto accogliere potresti, come il mare, ad ogni slancio, ad ogni audacia sbarri la strada e lo svilisci, e in un solo momento lo distruggi. Tante sono le forme che l’amore crea, che l’amore stesso è fantasia.

Love’s Labours Lost – William Shapespeare

 

com’era?

si sta come d’autunno sugli  alberi le foglie..

non voglio essere blasfema, lo so che era riferita alla facilità con cui cadevano i soldati al fronte..

ma se guardate la tv almeno 2 minuti al giorno sapete che: QUESTA VITA è UNA GIUNGLA, e coloro che cadono come foglie sono i 30enni …

no, serio, lo so che ho appena detto che l’amore è una cosa meravigliosa, ma, un po’ era ironico, un po’ era AmoreAmore non matrimonio..

Per dire, io solo quest’estate ne ho 7 di matrimoni , di amori amori giusto un paio(ditemi voi)

non che mi lamenti troppo:

a. i matrimoni sono i vostri,

b. sono sempre un’ottima scusa per comprare scarpe nuove che non staranno bene con il vestito vecchio e quindi anche il vestito nuovo,

c. io non ho nulla per principio contro il matrimonio ma, comunque mi sono guardata un po’ in giro, e questa cosa è strana, possiede un paio do caratteristiche ricomtrabili in quasi tutte le sacre unioni..

la colpa sto giro, innegabile responsabilità, (me ne frego che sia politicamente incorretto), è degli uomini..

i giovani uomini della mia generazione non hanno più le palle per resistere all’attrazione dell’altare, cadono come pere: alcuni  per essere diventati troppo donne, altri per non aver il coraggio di opporsi.

…ho qualche amico, diciamo intorno ai 40 ( nessuno di voi li dimostra, tranquilli) :

  • anime in pena alla continua disperata ricerca dell'”amore”: ( chiamiamolo così, oggi mi sento romantica) una specie di fidanzati seriali..per qualche mese impazziscono : è vero amore, qualcuno di loro si becca pure qualche cazzotto per proteggere e far crescere tale amore, fino alla scadenza del terzo mese, chi pù (pochi) chi meno( maggioranza) ,momento in cui è lei che, dimentica che se stiamo insieme non c’è per forza un perché, inizia a spingere e taaaac : fuga del lui assicurata
  • divorziati con prole che “e ma mi sono fatto fottere una volta non mi freghi più”
  • i non ci penso proprio: tendono irrimediabilmente a frequentare 20enni e poco più, piuttosto fighe, che gli spezzano il cuore, che deve essere consolato con ulteriore 20enneopocopiù entro 24/72 ore.

….poi ho qualche amico intorno ai 30 ( ve li portate una chiavica, sappiatelo)

  • fidanzati da decenni , non vedono l’ora di accasarsi, sono pratici : si risparmia, non mi so stirare le camicie, potrei vivere di pizza d’asporto e mecchi (i più in un sushi)
  • cresciuti sotto l’ala protettiva di Mammà appena trovano una che li comanda a bacchetta la impalmano in quanto coscienti di aver di fronte un essere superiore
  • gli innocenti che si trovano sposati impapati e mutuati senza accorgersene: vivono una vita parallela, come se l’altro sposato fosse il personaggio principale di un’esperienza extra corporea; quando ritornano alla realtà è troppo tardi
  • i neganti, coloro che vivono da single: vengono a fare serata, si autoinvitano ai fine de al mare, li trovi sempre disponibili alle 6 di mattina, girano declamando il decalogo della bellezza della vita da signorini e non senti nominare l’altra metà della mela fino a quando non ti arriva la partecipazione a casa: “si ma niente di che”

poi non tutti così,

 non esageriamo, 

c’è chi è fortunato e ha trovato l’amore (beati loro ?),

 chi è meno fortunato e non ha trovato l’anima gemella : come dire , c’è chi ci crede (a tutte quelle cose li e vattelappesca) e io parlo (scrivo) più che altro per invidia* , la colpa è della mia assenza di fede, sicuro .

ma di fatto, ( e questo è il mistero buffo) i trentenni corrono all’altare, i quarantenni meno ( il discorso è un po’ lo stesso per le femminucce: se sono ancora sole a una certa qualche deficit deve essere cercato, non può essere solo sfiga)

*De Andrè insegna :

Si sa che la gente dà buoni consigli
sentendosi come Gesù nel tempio,
si sa che la gente dà buoni consigli
se non può più dare cattivo esempio.

Così una vecchia mai stata moglie
senza mai figli, senza più voglie,
si prese la briga e di certo il gusto
di dare a tutte il consiglio giusto.

Ho sempre sognato di incontrare una ragazza spigliata, gentile, dall’aspetto gradevole, che non mi trovasse troppo repellente. Io le chiederei di sposarmi, e vivremmo felici e contenti per tutta la vita. Tra i miei genitori ha funzionato, a parte il divorzio e tutto il resto.

Four Wedding and A Funeral – Tom

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...