I Still Want You aka Usi e Riconfusi

Non c’è occhio d’uomo che abbia mai sentito, né orecchio che abbia mai veduto, non c’è mano che abbia mai assaggiato, né lingua che abbia mai toccato, e tantomeno cuore che abbia mai raccontato un sogno come il mio

Rocchetto: atto IV, scena I

A Midnight Summer’s Dream – William Shakespeare 

 

che ci posso fare, sarà la primavera

l’amore è una cosa meravigliosa.

spiegazione: ( prima di essere fraintesa)

ti rende la vita più facile rendendoti stupido fuori da alcun dubbio e, allo stesso tempo, rende chi ti sta intorno magnificamente intelligente, fuori da alcun dubbio.

svolgimento: ( giusto per essere ancora più chiari, a scanso di equivoci diciamo )

una volta io mi sono innamorata, poco più al massimo ( vedete, lo ammetto con un po’ di vergogna, ma ormai lo ammetto)

ho degli amici che mi hanno confessato di essersi innamorati, lo dicono con lo stesso coraggio che ci vuole a fare outing o o come se stessero raccontando una di quelle esperienze atroci della vita ( ho sentito le stesse persone descrivere con più orgoglio il segno del water che avevano in faccia un giovedì mattina dopo numerose tequila il mercoledì )

ho degli amici ( conoscenti in realtà) ( cerco di stare alla larga da certa gente) che dicono di essere innamorati; parliamo la stessa lingua solo se loro sono a cocacola e io alla 7ima birra.

l’innamoramento rende stupidi, è vero, non potete negarlo e tacciarmi di cinismo:

  • ti fa sentire invincibile come quando da sbronzo cadi, ti rompi qualcosa o ti fai veramente male, ma sei sicuro di non esserti fatto niente
  • fa sembrare una relazione a 1000km di distanza superfattibile, come quando da sbronzo organizzi un viaggio per la thailandia “domani partiamo e vaffanculotuttoetutti”
  • ti fa credere nella magia come quando sbronzo credi che domani, nonostante le numerose strisciate della carta stasera, il tuo conto in banca avrà magicamente un paio di zeri in più ( prima della virgola)
  • non ti fa mai sentire stanco nonostante i salti mortali per stare dietro a lavoro, palestra/estetista/parrucchiere ( se sei innamorato devi essere sempre sul pezzo) e una relazione in crescita come quando da sbronzo nonostante le 12 ore di lavoro, la sveglia alle 7 la mattina dopo sei assolutamente certo che il giorno dopo non sbaverai e/o trascinerai nauseato per tutto il giorno

l’innamoramento rende il suo oggetto meraviglioso:

  • il tuo innamorato è portatore di una bellezza superiore, prova a parlarmi di sabato alle 4 di mattina: c’è sempre un figo spaziale che ci sta provando con me..
  • il tuo innamorato potrebbe fare un tour di spettacoli comici nelle più grandi piazze del mondo; alle 6 di mattina, dopo tre locali e beveraggi vari ed eventuali io e i miei amici piangiamo dal ridere..e pure chi ci guarda ci trova super fantastici livello ZeligEstremo ai tempi di aldo giovanni e giacomo ( ai tempi, ultimamente non fanno tanto ridere)
  • il tuo innamorato ha livelli di IQ degni einstein; mi è capitato di assistere ad un discorso serio ( da sobria) tra gente da gomito sul banco*: picchi massima di cultura altissima ( anche se erano tre conversazioni fatte contemporaneamente su 7 argomenti diversi)

 

il succo del discorso (moralmente parlando)(e ricordate che è detto da me ) è che bere, così come l’innamorarsi, rende stupidi ed è da stupidi, ma almeno una sbronza il giorno dopo al massimo lascia nausea, mal di testa e una sensazione di botta generale, 

ma almeno passa.

 

*il gomito sul banco è indice di “è meglio che sto qui vicino così se stessi per morire disidratato se il mio bicchiere dovesse essere rimasto vuoto da un minuto o più posso correre ai ripari senza dover affrontare la filari nuovo, mica sono stronzo io”

“Mi sai dire cos’è l’amor?
Io l’ho cercato invano e dov’è io non lo so.
Lei mi guardò ed arrossì
dicendomi così:

 

Si! questo amore splendido
è la cosa più preziosa
che possa esistere!
Vive d’ombra e da la luce,
tormenta, eppure è pace…
inferno e paradiso d’ogni cuor!
Si! quest’amore splendido
come il sole più del sole
tutti ci illumina!
E’ qualcosa di irreale
che incatena i nostri cuor…
Amore!
Meraviglioso amor!

L’Amore è un cosa Meravigliosa – Jimmy Fontana

Rocchetto: atto IV, scena I

questo è per noi cozzilo: non sempre solo le scelte degli altri solo giuste, ogni tanto gli altri non scelgono così bene, va bene anche essere un po’ meno seri, ancora per un po’ .

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...