Wish Upon A Star aka Generazione Cenetontola per non dir peggio

Cenerentola: Oh, è come un sogno! Un sogno meraviglioso divenuto realtà…
Fata Smemorina: Eh sì, mia cara! Ma, come tutti i sogni… be’, ho timore che non potrà durare a lungo. Solo fino a mezzanotte, e poi…
Cenerentola: Mezzanotte? Oh, grazie!
Fata Smemorina: No, no, no, aspetta un momento! Non dimenticarti, piccola, che a mezzanotte precisa l’incanto finirà, e tutto tornerà come era prima.
Cenerentola: Oh, sì, capisco… è molto più di quanto osassi sperare!
Fata Smemorina: Oh, Dio ti benedica cara!

 

io l’ho capito qual’è il problema

ieri ero al cinema..Into The Woods, adoro i musical, non so se si era capito, e lì l’illuminazione: anche cenerentola s’è pentita. La stronza ci ha tradito.

come ogni bambina con un’infanzia, io sono cresciuta a favole e sogni ( per una parte, quella romantica almeno, il resto sono state più che altro mazzate, ma è un’altra storia) : al principe azzurro io ci credevo, più che a babbo natale e al paradiso; il fatto che arrivasse la percepivo una verità più possibile del biglietto vincente della lotteria.

cazzo cresci a pane e Disney, il cervello ti si baca per forza; poi passi alle commedie romantiche e anche se sai che sono cappellate, che hai deciso di vivere una vita a sentimento zero, che il tuo film preferito è Die Hard, un po’ ti entrano nel cervello ( come le canzoncine delle pubblicità fastidiose:le sai che non sai neanche tu come) e ti modificano la vista..

Ad ogni possibile pretendente partiva la musica degli uccellini o al massimo della DeFi (tananannananà tananananà ) e partiva la magia: 10 secondi, 2 ore, un anno; non importava quanto l’illusione potesse durare ma il pensiero del sarà lui un po’ veniva sempre..

il temerario che a cavallo del suo destreggio avrebbe superato fossati, ucciso draghi, sciolto streghe, scalato montagne, donato reami ( in versione 2.0 potrebbe essere:chiamato e richiamato, preso treni e aerei , ignorato gli amici, passato notti insonni, pur di stare con te e renderti felice)

poi

poi è successo che le servette non avevano più voglia di aspettare;

non so se avete notato: i principi diventano brutti e rospi e storpi, la princesse li bacia, tornano principi; le madamigelle hanno più che altro la versione servetta ( per le sorelle, per i nani, per la bestia, per fare filo, per….) il principe le trovano e tornano nullafacenti.

le servette, dicevamo , non hanno più avuto voglia di aspettare, al grido di “io sarò regina del mio regno” hanno rovinato il destino di tutte..ma chi ve l’ha chiesto???..

così anche le favole sono cambiate..ora cenerentola a quanto pare molla il principe perché limone un’altra e hanno poco in comune ( primo : da quando un limone è tradimento? secondo: ci devi parlare tanto?? è bello, canta, balla e fa il principe…che vuoi di più?); così le bambine crescono coscienziose, sapendo che devono costruirsi il loro successo e la loro felicità. Da sole.

che non c’è principe azzurro, perché diciamolo: se tu a uno, anche potenzialmente principe, gli dici “no grazie faccio me”, lui alla terza (se è potenzialmente principe almeno alla terza volta a chiedertelo ci arriva) desiste e tu sei fottuta per sempre; perché anche i principi, come gli uomini normali, quando gli conviene imparare, imparano.

immaginate:

  • la bella addormentata che si mette la sveglia, si alza e passa la vita a filare lana, ma è più contenta; altro che essere svegliata dal bacio di vero amore
  • Cenerentola che passa la vita a cenerentolare, in mezzo a topi e galline, e passa la giornata a parlare con gli uccelli, è sicuramente più felice e soddisfatta…
  • Biancaneve è ancora lì che aspetta una corretta manovra di Heimlich, è risaputo che i nani non arrivavano all’altezza giusta, c’hanno provato, gambe corte
  • Ariel, la rossa sirenetta, ha abbandonato il branco, messo su uno spettacolo perché cantava bene, arranca un po’ ad arrivare alla fine del mese ( si sà, l’arte non paga) ma dopo che le è stato riconosciuto lo status di accotonatrice seriale, l’assegno di mantenimento per malati mentali aiuta.
  • Giulietta è viva, e fa la zoccola ( questa viene da se), con grande gioia del padre;
  • Mulan è lesbica ( lo dice anche la tv), sta molto più realizzata..
  • Belle ha mollato la Bestia, dopo averlo addomesticato lo ha lasciato legato all’autogrill, con i gatti si trova meglio; ha un’impresa di pulizie si vedeva da come faceva ballare le tazze che era femmina capace;
  • Rapunzel si mantiene da vivere facendo treccine..nella torre..non è mai scesa..

io volevo precisare, appartengo ancora alla vecchia generazione, il principe azzurro o chi ne fa le veci, lo aspetto ancora.

 

Anni e anni di frasi buttate lì.

<Prima o poi lo troverai><Ci sono milioni di pesci ne mare><Quando incontrerai quello giusto lo riconoscerai><La prossima a sposarti sarai tu><C’è un’anima gemella per tutti ><Quando sarà il momento succederà><Sarà lui a venire da te><Non si può mai sapere cosa ha in riserbo il futuro><E’ lì fuori da qualche parte><Abbi fiducia, c’è un Anni e piano per ognuno di noi>

Anni e anni di appuntamenti mi balenano davanti agli occhi.Ripenso a tutti quegli uomini.Com’è che si chiamava quello? Ah, sì,  ora ricordo….E poi c’è stato quell’imbecille totale…e, OH!! Quello era proprio…

Mmm…potrei distrarmi pensando a loro. A tutte quelle storie.Contarle come si fa con le pecore. E magari non mi sentirò mortificata, ma potrò riderne.Abbandonarmi ai ricordi e tirarmi un pò su. ecco. Questa è la mia vita.

Sì, non c’è bisogno di fare chissà che, basta accettarla per quella che è. Sono sempre qui.Non sono ancora morta e posso ancora uscire con qualcuno. E forse non è un’idea così orripilante. Forse non non è questo grande sforzo.Forse il problema è che bisogna baciare un sacco di rospi prima di trovare Quello Giusto.

You Have to Kiss a Lot of Frogs -Laurie Graff

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...