You never said a word aka chi ha tempo aspetti un pò di tempo

Un buon giocatore che abbia perduto agli scacchi, è francamente convinto che la sua perdita sia causata dal proprio errore, e lo cerca nel principio del gioco, ma dimentica che in ogni mossa, durante tutto il gioco, vi sono stati simili errori, che non una sola mossa era perfetta. L’errore sul quale concentra l’attenzione, lo nota solamente perché l’avversario ne ha approfittato. Quanto è più complicato il gioco della guerra, che avviene in certe condizioni di tempo, in cui non è una sola volontà che guida macchine inanimate, e ove tutto deriva dagli innumerevoli cozzi di cause diverse!

Vojna i mir – Lev Tolstpj

 

sei una persecuzione..ti vedo ovunque e ti sogno pure quei dieci minuti a notte che mi è concesso di dormire ( ho specificato: notte; perché se posso dormire di giorno io dormo), sei una persecuzione..

capita poi che apri gli occhi e non capisci…:

ci sono quelle mattine che non sai dove sei,

quelle mattine che non sai come sei,

quei risvegli che non sai con chi,

quelle volte che ci metti un po’ a capire macomecazzosonofinito qui (ma qui dove poi?)

quelle che “noooo le lenti a contatto”

altre che invece: devo fare pipi devo fare pipi devo fare pipi

quelle che ma perché l’ho fatto e le altre del oggi mi do malata

quelle del non mi sono svegliata puttana eva..che si alternano alle mi sono addormentata mannaggialamadonnina

che poi si sono anche i risvegli in cui tu chi sei?

o dell’oddddio dov’è il telefono

quelle in cui o ma ieri come

quando fuori piove e fa freddo e il letto è caldo

quelle in cui sei sicuro di aver appena appena chiuso gli occhi,

e quelle in cui è chiaro che hai dormito troppo perché fuori è di nuovo buio

poi ci sono quelle : febbraio, martedì , giornata inutile, un freddo povero, una manciata di anni fa e a seguire (la scena si è ripetuta)

babbo..entrando non dolcemente in camera mia..”ohh t’hai aizzà? so e sette manc nu quarto

io: nessuna risposta

babbo..torna dopo 5 minuti, accende la luce, sbatte la porta..” ohhh tu può aizzà o no? dai su…

io: cenni pervenuti nessuno

babbo..ci riprova dopo altri 5 minuti : “ejaaaa…(riaccende la luce che la me intelligente aveva spento con il piede), so e sette e vint (falso bugiardo) tu può movere ono?????

io: primo segno di vita : mi giro e infilo la testa sotto il piumone

babbo: ” mo  bast!!! iaj a scol o no??..spalanca la finestra e mi porta via il piumone…

io: posizione fetale ON (per conservare il calore corporeo) intenzione di abbandonare lo stato orizzontale OFF

babbo: 5 minuti dopo..” e mò vdimm si t’aizz” così dicendo mi svuota in testa una bottiglia d’acqua…

in pieno inverno

e io dormivo

e si era rubato il piumone

e la finestra era aperta

e la luce accesa

e io mi sono alzata..ma con calma

 

la maggior parte delle volte mi viene solo il dubbio ma l’ho sognato o è vero..e il mio cervello va in pappa..

ho fatto l’abitudine  a svegliarmi e non sapere o non essere sicura

ci pensano i flash delle 48ore successive a chiarirmi le idee

 

Se tutto ciò che cerco nasconde un movimento
Quale destinazione può incontrarci
Se in tutto ciò che inquadro il senso è già sfocato
Qual’è l’angolazione per fissarci

Strade che si lasciano guidare forte
Poche parole piogge calde e buio
Tergicristalli e curve da drizzare
Strade che si lasciano dimenticare

Leggero in fondo solo l’umore acceso al volo
Senza lasciare il tempo di pensarci
Ti guardo che mi guardi non so se salutarti
O fare finta che non sia già tardi

Strade che si lasciano guidare forte
Poche parole piogge calde e buio
Tergicristalli e curve da drizzare
Strade che si lasciano dimenticare
Strade che si lasciano guidare forte (andare via così)
Poche parole piogge calde e buio (via così… via così)
Tergicristalli e curve da tremare
Strade che si lasciano dimenticare

Strade – Subsonica20140704-012031-4831740.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...