Dirty feet on my seat it don’t matter to me

 

L’uomo possiede la capacità di costruire linguaggi, con i quali ogni senso può  esprimersi, senza sospettare come e che cosa ogni parola significhi. – Cosí come si parla senza sapere come i singoli suoni siano emessi. Il linguaggio comune è una parte dell’organismo umano, né è meno complicato di questo. È umanamente impossibile desumerne immediatamente la logica del linguaggio. Il linguaggio traveste i pensieri. E precisamente cosí che dalla forma esteriore dell’abito non si può concludere alla forma dei pensiero rivestito; perché la forma esteriore dell’abito è formata per ben altri scopi che quello di far riconoscere la forma del corpo. Le tacite intese per la comprensione del linguaggio comune sono enormemente complicate. (p. 4.002)

Tractactatus logico-philosophicus – Ludwig Wittgenstein

no vabbè, oggi mi è passata per la testa una cosa seria..gggggiuro..

forse non ci siamo capiti…forse non riesco a spiegarmi..è probabile che non riesca a farmi capire

quante volte? sono forse le mie frasi preferite:

da una parte lasciano una velata speranza che non sia solo io quella idiota che non capisce..

dall’altra..quanti malintesi..quanto tempo perso a spiegarsi e rispiegarsi per finire a non capirsi..

ecco…ci ho (ciò gianma…da leggere con l’accento sulla c) pensato: è perché quando parliamo non ci guardiamo più, non ci tocchiamo più..non è una cappellata gggiuro..

comunicare è fatto di tante di quelle cose tutte insieme che l’essere umano è in grado di andare sulla luna ma non di parlare chiaramente..

gli animali non parlano, eppure io capisco i sentimenti del mio cane,

un bambino mica parte con assoli di cazzate, eppure lo fanno capire cosa vogliono…

da piccola amavo passare i pomeriggi d’estate( quel paio d’ore del primo pomeriggio: in cui faceva veramente troppo caldo, in cui bisognava fare tutto piano: un po’ perché già faceva caldo, un po’ perché o nonn’ sta a durmi fa chian c’a sinò allucc’…) in mezzo al palazzo: un po’ lo Sheldon’s Spot* della situazione..tirava un poco di aria e stavam o frishc..

stavano là a parlare, in silenzio, per ore: bastavano i gesti..le occhiate alle ospiti (alle bucchine veramente) di passaggio, gli sbuffi e i sospiri..si raccontavano vite intere con il numero minimo indispensabile di parole: faceva davvero caldo e pure parlare era faticoso..

e io stavo là: le guardavo, non sapevo ma capivo tutto..ora non capisco niente.

io, vabbè più voi, sono grande: ogni singola parola che dico ne ha dietro dentro e dopo almeno altre 5000..creo problemi a me e a chi mi deve interpretareù.

c’è il sottinteso perché già sai

c’è il tono di voce, con cui vorrei che capissi che la mia spesso è solo ironia,

c’è la mia espressione, il gesticolare frenetico, la posizione del mio corpo mentre parlo..che alle volte dicono l’esatto contrario delle parole..

c’è la maniera in cui ti guardo mentre parlo e non ci sarebbe bisogno di dire altro.

*Sheldon’s Spot =a particular seat that is his, and no one else is allowed to sit in it. This seat is ideally located both in relation to the heat source in the winter and a cross breeze in the summer. It also faces the television at a direct angle allowing me to immerse myself in entertainment or game play without being subjected to conversation. Prior to Leonard moving in, Sheldon had positioned a lawn-chair at this particular point and “placed it in a state of eternal dibs”.

http://www.youtube.com/watch?v=U1Dkul0ZixY

20131120-003415.jpg

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. ylian89 ha detto:

    Le parole… certe volte sono scomode anche se coerenti

    1. just2minutes ha detto:

      Ricordo la mia maestra che mi diceva: ci sono solo due cose che fanno davvero male: le parole e la mia penna rossa..tutto il resto passa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...