Let Them Some Reasons To Fight

Mi apro una bottiglia di vino anche se sono sola. Non devo discutere, sono indipendente. Difenderei questa condizione con tutte le mie forze, sempre. Eppure a volte anch’io avrei bisogno di un abbraccio. Di arrendermi e perdermi tra le braccia di un uomo. Un abbraccio che mi faccia sentire protetta anche se so proteggermi da sola. Sono in grado di fare le cose di cui ho bisogno, ma a volte vorrei far finta di non esserlo per il piacere di farle fare a qualcun altro per me. È una sensazione, ma non voglio stare con un uomo per questo. Non posso scendere a compromessi e non posso rinunciare a tutto quello che ho, alla mia libertà, per quell’abbraccio, che poi spesso con gli anni, non c’è nemmeno più.

Il Giorno In Più – Fabio Volo

{\rtf1\ansi\ansicpg1252
{\fonttbl\f0\fnil\fcharset0 CourierNewPSMT;}
{\colortbl;\red255\green255\blue255;\red0\green0\blue0;\red255\green255\blue255;\red34\green34\blue34;
}
\deftab720

\itap1\trowd \taflags0 \trgaph108\trleft-108 \trbrdrt\brdrnil \trbrdrl\brdrnil \trbrdrt\brdrnil \trbrdrr\brdrnil
\clvertalc \clshdrawnil \clwWidth13140\clftsWidth3 \clmart10 \clmarl10 \clmarb10 \clmarr10 \clbrdrt\brdrnil \clbrdrl\brdrnil \clbrdrb\brdrnil \clbrdrr\brdrnil \clpadt100 \clpadl100 \clpadb100 \clpadr100 \gaph\cellx8640
\pard\intbl\itap1\pardeftab720\partightenfactor0

\f0\fs24 \cf2 \cb3 \expnd0\expndtw0\kerning0
\outl0\strokewidth0 \strokec2 \uc0\u8234\uc0\u8236 \ \uc0\u8236 \ \uc0\u8236 \// \uc0\u8236 \cell \lastrow\row}

Pensavo nel tempo di aver provato tutti i sentimenti possibili..

sbagliavo…è come quando a scuola apri l’astuccio il primo giorno e sei così fiero dei tuoi dodici colori..tutti nuovi, tutti i n ordine…li sai..li conosci..poi arriva il tuo compagno di banco e tu ti senti uno sfigato perché a lui hanno regalato il pacco di caran d’ache..

e il tuo astuccio a tre piani è sfigatissimo..e tu tutti quei colori non sapevi neanche che esistessero..non sai neanche come si chiamano..

ma il tuo compagno di banco si…lui però impazzisce mezz’ora per rimetterli tutti in ordine..perché sennò stanno male..e tu ricominci a volere un po’ più bene ai tuoi dodici colori..( più uno..dei suoi, che per sbaglio è finito in mezzo ai tuoi..ma così impara a fare il Figo lui e i suoi cazzo di colori precisi)

Ecco..io preferivo rimanere con le mie dodici sensazioni

Freddo /caldo, fame/natale, sonno/iperattiva, piove/sole, felice/non felice…in tutte nelle varianti della quantità di birra che il mio corpo poteva contenere…che non è poco

invece no, ecco..ho voluto fare questo esperimento…ho comprato una scatola di caran d’ache..mi sono caduti..si sono mischiati..non sono in grado di rimetterli in ordine..rimarranno inutilizzati…come tutto ciò che non è semplice.

con i pastelli è semplice, con il resto..lo scopriremo solo vivendo?

Ma quanto volete ch debba vivere…

voglio dire..del resto io avevgià tutte le soluzioni e le risposte

La temperatura esterna non coincide con quella necessitata dal mio corpo??? Faccio shopping..
Ho fame? Shopping..non mi è passata? Mangio..ma solo se sono entrata nella taglia giusta…senno bevo birra..no vabbè comunque birra (carboidrati semplici e vitamine..fa bene, chiedetelo a chi volete)
Ho arrancato difronte ad un banchetto livello natalizio in casa mia? Dormo…e aspetto che passi..letteralmente passi..
Piove? Shopping…piove tanto?shopping online…sole…shopping on street..
Sono triste?..vado da tiffany e bevo…
felice…bevo e vado da tiffany…
Sono sbronza e triste…mangio..di solito al punto in cui sono sbronza e triste i negozi hanno già sceso la saracinesca, e lo shopping online in tale situazione è un errore già sperimentato..

Sono un essere elementare infondo
Ma pare che io debba imparare almeno i nomi di tutte le altre sensazioni..loro lo voglio..loro chi???…loro loro…infondo nessuno è isola??anche se mi piacerebbe parecchio essere penisola…

MaIo ho avuto grandi rivelazioni. Ma proprio per questo, perché non diventassi orgoglioso, mi è stata inflitta una sofferenza che mi tormenta come una scheggia nel corpo, come un messaggero di Satana che mi colpisce per impedirmi di diventare orgoglioso. 8Tre volte ho supplicato il Signore di liberarmi da questa sofferenza. 9Ma egli mi ha risposto: ‘Ti basta la mia grazia. La mia potenza si manifesta in tutta la sua forza proprio quando uno è debole’. È per questo che io mi vanto volentieri della mia debolezza, perché la potenza di Cristo agisca in me.10Perciò io mi rallegro della debolezza, degli insulti, delle difficoltà, delle persecuzioni e delle angosce che io sopporto a causa di Cristo, perché quando sono debole, allora sono veramente forte.

20131113-202528.jpg

20131113-202537.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...