It’s good to have you with us Even if it’s just for the day -222

Non esiste né peccato, né virtù. Esiste solo quello che si fa e che è parte della realtà, e tutto ciò che si può dire con sicurezza è che la gente fa delle cose che sono simpatiche, altre che non sono simpatiche.

Jhon Steinbeck – The Grapes Of Wrath

 

la questione è l’equilibrio..

ovvio che un nuovo non equilibrio sia traumatico..ma basta abituarsi..e per quanto io possa lamentarmi a fine giornata ,molto meglio sentirsi fisicamente distrutti che sull’orlo di una crisi di nervi come prima..fisicamente distrutta ma a fine mese il conto in rosso cambia colore, quasi sicuramente…se riesco a non comprare o rompere tutto al grido di “tanto poi arriva…”

riflettendo sul mio stato sarebbe ora di modificare il mio stato su fb..ma non ci riesco, non sono il tipo che correre a cambiare stati di fb..non è che appena inizio ad uscire con qualcuno mi piazzo in a relationship o appena ne chiudo una divento essere umano singolo solo per farti schiattare..(perchè diciamolo: il cambio a “single” è also know as “pronto a rendere massimo omaggio a lucio (dalla)” o come sentenziò un essere superiore (ciccio) “avere il dono della danza”)…

non sono brava a chiudere le relazioni nella vita reale, figuriamoci in quella fittizia..e tutta una questione di essere in grado di prendere decisioni: ci penso ci ripenso mi ripenso, mi convinco fino a che non mi guardo allo specchio, e mentre mi faccio si da sola con la testa mi sputo in faccia perchè lo so che sto ospitando una personale fiera della cazzatta..

è capitato che al limite dell’impossibile mi sia data alla fuga…letteralmente alla fuga..ma solitamente risolvo incastrandomi nelle cose..faccio promesse e prendo impegni che sono obbligata a mantere..mi metto all’angolo da sola, maledicendomi ogni trenta secondi…puntuale stranamente.

così ho dovuto affrontare tutta la ssettimana con l’altra me che mi mandava a cagare, con la sveglia che suonava, insieme ad altre persone che si portavano dietro altri loro che li mandavano a cagare…ne hanno pagato le maggiori conseguenze le mie unghie..sono spezzate tutte..

quindi no..è troppo presto..non sono pronta a non essere più in relazione silvio..mi sento ancora bambocciona, choosy, imbranata e chipiùnehapiùnemetta..

poi non vorrei lanciare un brutto messaggio: cerco ancora chi mi mantenga a vita, fare la mantenuta rimane la mia più grande aspirazione..il lavoro, questo conosciuto, è solo una parentesi..

anche se ho scoperto di avere un buon potenziale in questo lavoro: lo scopo principale è millantare conoscenze e capacità non pervenute…e io sono allenata a millantare..

quindi +1 : prendere le misure ad un abito ( speriamo che la sarta sia più intuitiva che precisa nel seguire i miei punti)

 

Holly: Sappi che è il nono uomo più ricco d’America… sotto i cinquanta.
Paul [ironico]: Una notizia estremamente notevole e interessante e di grande utilità.
Holly: Tesoro, non dirlo a me!

Paul- Breakfast at Tiffany

20130311-004834.jpg

20130311-010735.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...