There’s something to be said for pushing through –

Era molto strano trovarsi in quel silenzio e sapere che stava per uscire da quella casa per l’ultima volta. Molto tempo prima, quando i Dursley andavano a divertirsi e lo lasciavano lì, le ore di solitudine erano una festa rara: interrompendosi solo per rubare qualcosa di buono dal frigo, stava di sopra a giocare col computer di Dudley, o accendeva la televisione e faceva zapping quanto e come voleva. Ricordare quei tempi gli diede una strana sensazione di vuoto: era come ricordare un fratello minore perduto

Harry Potter and The Deathly Hallows – J.K.Rowling

 

È quasi rassicurante pensare a come il tempo passa comunque, la giornata finisce e ne inizia una nuova…
Mette tutto in un’ottica diversa..cambia il valore di quello che ti succede..
Qualsiasi cosa ci sia bisogno di fare, qualsiasi cosa traggggica posso succedere..qualsiasi fine del mondo possa sembrare imminente..la vita di chi ci circonda va avanti, il sole sorge e tramonta lo stesso..tutto è uguale e tutto è diverso.
È relativo, logicamente a chi (..perché diamine ammettetelo!! non solo l’unica ad essere così fottutamente fortunata..organizziamo un bel flashmob e smettiamola di lamentarci tutti insieme per la badilata di cappellate che ci angustia l’esistenza..) vive questa vita in cui si deve sopravvivere ma non letteralmente sopravvivere…voglio dire: non è noi camminiamo e saltiamo per aria perchè per sbaglio hai messo il piede su una mina…o non è che se qualcuno ti sente fare il commento sbagliato su chi ti governa sparisci per nonsisadove…che mi dicono non sia proprio l’isola che non c’è..

abbiamo i nostri problemi..ma trattabili…

e a me questa cosa mi rassicura..che ci devo fare…lo realizzi ed è come fare un bel respiro profondo…

ecco….è rilassante vivere anche come se non ci fosse domani..(there’s no tomorrow cit M.D.)..ma di solito è la scusa per fare schifo e pretendere di dimenticarsene…

praticamente…femmine mi capite lo so…ti tagli i capelli e sei fighissima per ben 7 ore…14 se sei fortunato…poi ti svegli la mattina dopo, probabilmente con i postumi di una sbronza..(esperienza personale: noi femmine ci rechiamo al parrucco per i big changes di sabato perchè di solito ci vuole un sacco di tempo..che chiama il tardo pomeriggio…aperitivo..cena..serata…ma lo devo prorpio spiegare?..)..ti guardi allo specchio e domani esiste e tu assomigli ad un porcospino…le uniche parole che ti vengono comunicate sono: ricresceranno!..e tu odi chi te lo dice…ma poi diventa il tuo mantra mattutino..

e loro ricrescono…anche quando muori in realtà..

quindi…

3. il mio terzo si: posso metterti i bigodini?si….vabbè mai più:)

cercherò di migliorare..è solo l’inizio

20121024-005832.jpg

20121024-010425.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...