Convince me that the truth is always grey -222

Rimane il fatto che, in ogni modo, capire la gente non è vivere. Vivere è capirla male, capirla male e male e poi male e, essere vivi: sbagliando. Forse la cosa migliore sarebbe dimenticare di aver ragione o torto sulla gente e godersi semplicemente la gita. Ma se ci riuscite … Beh, siete fortunati.

Philip Roth – American Pastoral

 

vivere è diverso..

vivere è ridere

vivere è quando vorresti che un attimo non passase mai o che lo faccia il più velocemente possibile..vivere è quando vorresti poter tornare indietro e rifare qualcosa perchè hai vissuto e forse hai sbagliato..vivere è quando non sai cosa fare…quando non sai cosa stai facendo..

vivere è esattamente come quando una giornata ti passa come una puntata dei Simpson..quando arrivi alla fine ti rendi conto che era iniziato in maneria completamente diversa..

devo ammettere che per me vivere è una cosa un pò nuova…in un certo senso…

quando non prendi un granchè di decisioni…non è prorio vivere…ad esempio io ho più che altro intervallato cazzate a lunghi periodi obbligatori devoti al rimediare…o almeno a cercare di rimediare..a ciò che avevo fatto..

…è diventato un metodo sistematico di vivere…nella maggior parte dei casi ti risparmia di pensare…prima perchè lo scombinare implica il non pensare e poi perchè le scelte sono dannatamente obbligate…

..chi ,come me, ha vissuto di “necessarie” reali o fittizie scelte si trova un pò in impaccio ad avere finalmente la possibilità di più vaste scelte…

le opzioni più logiche potrebbero essere:

  • riflettere, pensare, fare magari una lista di Pro e Contro
  • seguire l’istinto
  • flip a coin…aka testa o croce..

il mio metodo scentifico prevede nell’ordine:

  1. lo scervellamento…durata non stimata
  2. il lancio della moneta..numero di lanci imprecisato
  3. e poi seguo l’istinto come un cane da tartufo con il setto nasale deviato e un terribile raffreddore….

risultato:

qualche ripensamento, qualche mal di testa…ma mi diverto terribilmente più di prima..

vero è che io sono fortunata…vivere di doveri non è sempre una possiblità per ingannare il proprio Es..alle volte è qualcosa che la vita pretende..

o la banca..o la fame..o la moda…dipende da qual’è l’ordine delle vostre necessità

20120310-215959.jpg

Annunci

5 commenti Aggiungi il tuo

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

  2. Zeus ha detto:

    Certo che hai una mente incasinata,piena di “erase and rewind”,chissà chi ti salverà o se riuscirai a farlo!!

    1. just2minutes ha detto:

      Nel momento in cui scrivo qualcosa e lo pubblico accetto che chiunque lo legga pensi quello che meglio crede e che lo scriva anche..
      Scrivendo più Che altro di me..accetto che anche non conoscendomi di fatto ci si possa fare un opinione su chi sono..che io la condivida o meno..l’unica cosa che ti posso assicurare é che sono così fortunata da avere intorno persone che mi vogliono molto bene, il che mi permette di salvarmi da sola…

  3. Zeus ha detto:

    Ahhahahah io invece credo che la strada per la salvezza sia ancora non difficile ma lunga,non sei affatto una persona “sana”,cmq non credere che io non ti possa conoscere…questa è la mia forza,io so tu chi sei ma tu no!Eppoi tu dici che intorno hai persone che ti vogliono bene,mi fa piacere,ma spiegami allora perchè continui ad essere love addicted…

    1. just2minutes ha detto:

      All you need is love

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...