And the rest you can figure out -9999999999999999999

…a different tale..

c’era una volta in luogo molto lontano, un’immenso bosco, pieno di alberi secolari, un ruscello di acqua cristallina lo attreversava e un tranquillo laghetto ne era al centro…sulle sponde del laghetto si specchiava uno splendido castello.

nel castello abitavano alcuni esseri magnifici, esseri che nel nostro mondo non riusciremo mai a vedere..

in una delle torri più alte aveva le sue stanze un pollo, meglio conosciuto come Il Pollo.era un pollo Il Pollo,un pò spellacchiato..le tante avventure gli avevano fatto perdere qualche piuma, ma quelle che aveva le trattava come se fosse un pavone..aveva inoltre una sapienza infinita..conosceva tutto di tutti..nel nostro mondo sarebbe un misto tra Piero Angela e Signorini, ma incredibilmente più bello..

uno dei compagni di merende di Pollo era Acaro..un acaro incredibilmente grande per la sua specie, era estremamente creativo,..dopo solo due settimane di un corso d’arte aveva decorato le mura di tutto il castello con degli splendidi affreschi..aveva la capacità di parlare le lingue di tutte le specie..e i piccoli insetti erano i suoi preferiti; la torre di Acaro era molto grande, ma , al contrario di quella tirata a specchio di Pollo, era una rivisitazione creativa di una spiaggia…un’altro dei suoi poteri speciali infatti era di poter spargere polvere e sabbia ad ogni suo passo..aveva sviluppato anche un senso dell’orientamento molto preciso, grazie alla scia non si perdeva mai..

Acaro e Pollo erano molto legati, passavano quasi tutto il loro tempo insieme ma, spesso discutevano. avevano da dire su tutto quello che diceva l’altro..a mettere pace fra di loro interveniva sempre un’altro nostro amico…un piccolo pony.

Il nostro amico pony si chiama Stordy, era un pony gentilissimo e volava, aveva sempre tanta fiducia negli altri..ogni tanto qualcuno se ne approfittava e la mandava a fare inutili commissioni dall’altra del bosco, ma lui continuava ad essere gentile con tutti..era il pony più generoso che potreste sperare di incontrare..occupava il suo tempo mettendo pace tra Pollo e Acaro, che lo accompagnavano sempre nei suoi viaggi, e aiutando chi ne aveva bisogno..volava anche ai confini del Regno e fino allo Sconfinato Mare..

Dal Regno Accanto veniva a trovare i nostri amici un’altro essere molto simpatico, un moni..il moni è un esserino molto piccolino…non ne si conosce con precisione la sua provenienza, ma si dice che sia arrivato dal cielo dentro un uovo verde lime..nonostante la sua piccola figura, Minimoni..il nostro moni..ha una forza ed un’energia interminabile…non viveva nel castello, ma su una nuvola, dalla quale saltava su e giù grazie a delle scarpe speciali che non si toglieva mai. Gli piaceva molto vivere su una nuvola, dall’alto poteva osservare tutto e tutti e ogni volta che vedeva i suoi amici passare saltava giù a giocare con loro..e li intratteneva raccontandogli tutto ciò che accadeva nel bosco….

un giorno in cui sole era alto nel cielo, Minimoni dalla sua nuvola stava dando una sbirciatina alla spiaggia dello Sconfinato Mare al di là del bosco e lì, mentre tutti si divertivano, su di uno scoglio vide che c’era una cozza tutta sola, i suoi amici si erano buttati a giocare fra le onde, ma lui aveva troppa paura di tuffarsi e così era rimasto tutto solo.

Dovete sapere che in questo regno fa quasi sempre bel tempo ma quando cambia il tempo succede così velocemente e il vento è così forte e la pioggia così violenta, che tutti quanti possono solo cercare riparo il pìù velocemente possibile…

è questo è quello che successe in quel momento..tutti corsero al riparo nelle loro case, solo Minimoni non si preoccupò per se..era molto coraggioso e poi viveva sopra le nuvole..ma si preoccupò per la cozza sullo scoglio….guardando verso il sentiero vide il gruppetto dei suoi amici che correva verso il castello, saltò giù dalla sua nuvola e gli spiegò la situazione. senza nessun indugio salirono tutti in groppa a Stordy e volarono verso lo scoglio in mezzo al mare.

Stordy faceva una gran fatica a volare con il vento contrario, Minimoni li guidava dalla sua nuvola..la pioggia era troppo fitta, ma Acaro aiutava Stordy mentre Pollo calcolava le correnti ascensionali…

quando finalmente giunsero allo scoglio la cozza era quasi sopraffatta dalle onde..cercarono di convincerlo in ogni modo a saltare, ma ogni volta che ci provava Acaro, che possedeva un particolare senso dell’umorismo e credeva che ogni occasione fosse buona per divertirsi, diceva a Stordy di volare via e così la cozza rischiava di cadere in cotinuazione.

la cozza non capiva che volevano aiutarlo, continuavano ad urlare cose che non riusciva a capire, e a furia di saltare a vuoto aveva iniziato a pensare che lo stessero solo prendendo in giro, fino a quando Pollo non saltò sullo scoglio per aiutarlo da vicino. Pollo perse una delle sue bellissime piume cercando di rimanere in piedi sullo scoglio ma non se ne preoccupò, permise alla cozza di aggrapparsi alla sua schiena, saltarono sul pony e insieme volarono al castello per mettersi all’asciutto..

poco dopo tornò il sole, i nostri amici invitarono Rozzo, la cozza, a rimanere con loro fino a quando non gli fosse passata la paura e lo fecero sistemare in una delle stanze più belle del castello…

anche se dopo l’arrivo della cozza non era rimasto molto spazio nel castello,infatti aveva bisogno di una stanza per le scarpe non avendo piedi, di una per i cappelli anche se non aveva testa su cui metterli, e di una per tutte le cose che giurava un giorno avrebbe imparato ad usare; i nostri amici non si lamentarono mai della nuova sistemazione perchè avevano imparato a volergli molto bene e lui cercava di aiutarli in tutti i modi che conosceva, perchè gli sarebbe stao grato in eterno per aver affrontato la tempesta per aiutarlo..

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...