I move a little bit closer. For reasons unknown. -249

L’intimità si crea così. Prima si dà il miglior ritratto di se stesso, un prodotto splendente e rifinito, ritoccato di vanterie e falsità e umorismi. Poi diventano necessari i particolari e si dipinge un secondo ritratto e poi un terzo… In breve i lineamenti migliori si cancellano… e finalmente si rivela il segreto: i piani dei ritratti si sono mescolati e ci hanno tradito, e per quanto continuiamo a dipingere non riusciamo più a vendere un quadro.

Francis ScottFitzgerald – The Beatiful and Damned

non sono mai stata in grado di tenere una matita in mano..no problema quindi…..però, secondo il mio nuovo spirito filosisofico..aka: my life alchol-free…aka: ho finito lo spazio fisico in cui sopporto le persone perchè mi piace essere gentile e carina con tutti..sto testando unnuovo meetodo di conoscimento..do il peggio di me appena posso..se la persona che hodi fronte non scappa e/o non mi picchia, o è pazzo o mi sono trovata un amico:)

…è molto più semplice vivere la vita essendo egoisticamente molto più se stessi…non per essere ripetitiva, ma io prima ero molto me stessa quando esageravo con il nettare ddegli dei..il che significava che ero troppo me stessa..era come dare un’ora d’aria a un carcerato..i risultati di solito erano non soddisfacenti…ma per grazia divina, il nettare di cui sopra aggiunge anche dei curiosi e strategici punti interrogativi su tutto ..

ora sono in una certa libertà vigilità..una quota costante di cazzate è permessa..così non ci devo pensare troppo…fino a quando non scatta l’allarme rosso nel mio cervello ,almeno..che fino a quando riguarda solo me…come dire…ci sta..quando riguarda seconde, terze o quarte persone..nel momento in cui scatta la sirena..hai fatto una cazzata, di solito è troppo tardi…

ma ci sto lavorando..
..quando ero piccola era più facile, mi bastava un accenno di labbro tremnulo una sbattuta di ciglia..tipo il gatto di shrek..ed era tutto risolto..ma si sa, crescere porta i suoi inconvenienti..

ciò che è più bello dei veri amici..è che quando dai il peggio di te, loro ti aiutano, poi te lo ricordano, magari con supporto audio e video, e sai che lo faranno per tutto il tempo che sarà loro possibile..e tu, tu ridi…perchè se è anche vero che loro stanno ridendo di te e non con te..se non inizi a ridere anche tu, per loro sarà uno spasso fare sempre peggio..

p.s.so di aver detto che avrei cercato di essere più interessante…ma tant’è..vedi sopra…deal whit it

20120212-114704.jpg

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. icittadiniprimaditutto ha detto:

    Reblogged this on i cittadini prima di tutto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...