Work It Harder Make It Better , Do It Faster Makes Us stronger

Ci sono momenti in cui la vita regala attimi di bellezza inattesa. Smetti di fare una cosa e ti accorgi che attorno a te tutto è perfetto, il dono di un Dio meno distratto dal solito. Tutto sembra sincero. La nascita di una nuova vita, l’alba di un cambiamento, qualcosa di profondo o semplicemente la conferma di un affetto tenuto nascosto, di un sentimento segreto, custodito in silenzio dentro di noi con pudore. O anche la fine di qualcosa, la fine di un momento, di un periodo difficile sempre più faticoso da sostenere. Quando terminano i respiri corti, lasciando spazio a uno lungo profondo che riempie e svuota il petto. In quei momenti non mi manca nulla.
Le Prime Luci del Mattino, Fabio Volo

la luce in fondo al tunnel…la intravedo appena,però c’è!sta là infame..mi guarda e mi dice “Sogna”..

praticamente ho appena iniziato ma solo pensare a tutto quello che dovrei fare già sto stanca..

gli ultimi sono stati,come dire, giorni di intenso BrainStorming..si potrebbe pensare che non abbia concluso assolutamente nulla…sotto un certo punto di vista,ma giusto da una particolare angolazione, lo penso anch’io..ma no!

prima di tutto mi sono fatta fare il tagliando dai vari medici..voglio dire non è che si può iniziare un’impresa del genere senza essere fisicamente e psicologicamente preparati..e tra le altre cose ho virato di nuovo verso lo shiatzu per sconfiggere l’insonnia malefica, assolutamente peggiorata negli ultimi tempi, rendendomi praticamente femmina affetta da ciclo mestruale perenne..visto che se non dormi pensi e se penso io sono cazzi amarissimi..inclusivi di sensi di colpa cosmici per il cane e l’ennesima pianta grassa che ho ucciso..

poi ho finalmente presentato la domanda, come al solito al limite della scadenza, per un bando di concorso provinciale per diventare guida turistica,che voglio dire mi ci vedo con l’ombrellino giallo ad inventare assurdi richiami mitologici…Da brava figlia di dipendenti statali ho già la mia dose di concorsi e corsi vari alla ricerca del posto fisso..accompagnati sempre dalle incitazioni dei miei santi genitori nella non celata speranza che io abbandonassi definitivammente il mio non accetabile lavoro di barista..causa di ogni mio male,secondo loro,e promessa di un futuro disastroso costellato di dipendenze e tristezza e solitudine e…vabbè tutto il peggio che si può immaginare..cmq, l’ultimo concorso a cui mi sono sottoposta,contro la mia volontà,precisiamo, è finito con me che litigavo con la psicologa che mi faceva il colloquio. causa scatenante?voleva sapere come mi vedevo da qui a 5 anni…ma sono domande da farsi?!!???!???

di lavori ne ho fatti anche molti altri, ma credo che nessuno sia durato abbastanza da poter capire se effettivamente potesse rappresentare un futuro per me..come dire, appena entrava in gioco la routine, 3°giorno all’incirca, a me iniziavano a venire strane ansie da oddio devo davvero fare questo per tutta la vita voglio morire adesso…ecco.

al momento l’unica cosa che mi dona un pò di gioia e giubilo è la radio..ma non mi pagano..quindi è mi sa  più volontariato che lavoro..io ho provato a convicere il direttore che merito di essere risarcita..ma la crisi è crisi..e io mi devo attacare!

e ho girato pagina..nel senso proprio letterale del termine.ho finalmente girato pagina del libro 1…contando che sono 14 sono messa bene.

GIORNO 5

20111022-012242.jpg

20111022-123302.jpg

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...